Ago

2017

Agosto

23.08.2017 – RASSEGNA STAMPA

Il mensile “Vinile”, nel numero in distribuzione ad agosto a € 9.90, contiene la recensione (a cura di Mario Giammetti) del nuovo album di Roger Waters.

“Record Collector” di settembre (n.470, copertina dedicata ai mods) presenta un articolo sui Pink Floyd a cura di David Quantick (con richiamo in copertina); inoltre, nelle news si parla del Live at Pompeii, e nella rubrica Most Wanted si ricorda l’asta per una Ferrari appartenuta a David Gilmour.

Su “Mojo” di ottobre (n.287, in copertina Dave Grohl) si parla di Gilmour in un articolo dal titolo “David Gilmour back to Pompeii”, richiamato anche in copertina.

“Guitar World” di ottobre (in uscita ad agosto) mette Roger Waters in copertina; all’interno una intervista sul nuovo album.

“Rolling Stone Italia” di agosto (n.8, in edicola a € 3.90) pubblica la classifica dei migliori 50 concerti degli ultimi 50 anni; i Pink Floyd sono presenti col tour The Wall 1980-81.

“Jukebox Magazine” di agosto è dedicato interamente all’anno 1977; ai Pink Floyd sono riservate due pagine dove si parla di “Animals” e del tour in Europa e Nord America.

La rivista russa “In Rock” dedica a Roger Waters la copertina della seconda uscita del 2017.

“Classic Rock Italia” di agosto (n.57, copertina dedicata al Festival di Wight) contiene un’intervista a Roger Waters, e la recensione del libro di Powell sul catalogo Hipgnosis; in edicola a € 5.90

 

 

 

23.08.2017 – DAVID GILMOUR LIVE AT POMPEII

Diffuso oggi su YouTube un estratto di “Today” dal Live at Pompeii, e un un filmato di 2 minuti contenente frammenti di un’intervista a Gilmour e spezzoni del dvd; la prima parte, diffusa il 2 agosto, è disponibile su http://www.youtube.com/watch?v=EWUA5iwyEv0

Sempre il 2 agosto erano stati pubblicati degli spezzoni di “Rattle That Lock” http://www.youtube.com/watch?v=1ZaEMzJv7_w, “One of These Days” http://www.youtube.com/watch?v=W-Is6k6LUBI, e “A Boat Lies Waiting” http://www.youtube.com/watch?v=gRljcpVk6Ao

Il 20 luglio era toccato ad un preview video di 3 minuti.

Il "Live at Pompeii", in uscita il 29 settembre, è disponibile in prevendita su Amazon all'indirizzo http://amzn.to/2xDA1Ut (cofanetto 2 CD + 2 Blu-ray), http://amzn.to/2wzIlaW (2 DVD), http://amzn.to/2vzQPKF (Blu-ray), http://amzn.to/2wSc52p (doppio CD), http://amzn.to/2xDgF1F (4 vinili).

In Giappone uscirà anche in deluxe version limited edition (2Blu-spec CD2 + 2Blu-ray); info su http://www.cdjapan.co.jp/product/SICP-31083

E' attesa invece per i giorni 13-14-15, nei cinema selezionati che trovate su www.nexodigital.it, l'uscita del video di "Live at Pompeii" che testimonia i due memorabili concerti tenuti da David Gilmour all'anfiteatro romano nel luglio 2016.

Sullo shop del sito ufficiale http://davidgilmour.bandstores.co.uk sono stati messi in vendita i poster/locandine del film (disponibili in inglese, francese, tedesco, spagnolo, italiano e giapponese) e una limitatissima litografia realizzata in sole 200 copie che sono andate subito esaurite.

Il 9 agosto è stato pubblicato su YouTube un filmato con l'unboxing della versione deluxe Blu-ray (preordinabile su Amazon.it http://amzn.to/2wW3E60 e in uscita il 29 settembre).

 

 

 

25.08.2017 – JON CARIN NEL NUOVO ALBUM DI PETER PERRETT

Si intitola "How West Was Won" il nuovo album di Peter Perrett, pubblicato lo scorso 30 giugno su Domino Records (http://amzn.to/2wNlQzR), e che vede la partecipazione di Jon Carin alle tastiere. Il disco ha ottenuto ottime recensioni quasi ovunque, e vi suonano tra gli altri anche i due figli di Perrett (chitarra e basso), Jake Woodward (batteria), Jenny Maxwell (viola elettrica e violino); la produzione è affidata a Chris Kimsey, già collaboratore di Rolling Stones, Peter Frampton, Marillion e Yes.

 

 

 

25.08.2017 – MALLEUS E SYD BARRETT

Malleus, collettivo di tre artisti italiani specializzato nella realizzazione di stampe grafiche e arti visuali, ha realizzato alcune serigrafie in edizione limitata raffiguranti Syd Barrett.

Il tutto è stato commissionato dalla Flood Gallery in collaborazione con la casa editrice Rocket 88 e la Syd Barrett Estate, in occasione dei 50 anni di "See Emily Play".

La prima stampa è una serigrafia a 7 colori realizzata in 38 esemplari su un foglio di carta rossa 50x70 cm., ed è in vendita su http://www.malleusdelic.com; sono poi state realizzate altre tre versioni, disponibili con differenti colori e tirature, in vendita sul sito della Flood Gallery http://www.thefloodgallery.com/collections/vendors?q=Malleus

 

 

 

24.08.2017 – NOVITA' IN LIBRERIA

Il libro "The Black Strat - A History of David Gilmour's Black Fender Stratocaster" (ISBN 9780955663612) di Phil Taylor è giunto alla quarta edizione; esce con una nuova copertina, e lo trovate su http://www.vam.ac.uk/shop/the-black-strat-fourth-edition-151822.html

 

Pubblicato il volume "In The Pink (Not A Hunting Memoir)", raccolta di memorie a cura di Nick Sedgwick (scomparso nel 2011), amico di Roger Waters; nell'estate del 1974 Nick accompagnò Roger e sua moglie Judy in Grecia, e poi seguì i Pink Floyd nel tour di The Dark Side of the Moon prendendo appunti, registrando conversazioni, e testimoniando così l'evoluzione del tour. Tutto ciò finì in un libro che poi non venne pubblicato perché la band fece qualche resistenza, dal momento che nessuno dei quattro Floyd ne usciva particolarmente bene...

Alla morte di Sedgwick, Roger Waters affermò di voler finalmente realizzare il sogno dell'amico, annunciando una futura stampa del libro in tre versioni (ebook, hardback, e super-deluxe), i cui incassi sarebbero andati alla moglie e al figlio di Nick.

Per ora ne è stata realizzata l'edizione in brossura, in vendita su http://store.roger-waters.com/collections/all/products/in-the-pink-by-nick-sedgwick con maggiori info su http://rogerwaters.com/inthepink

 

La casa editrice Skira ha annunciato la prossima pubblicazione della versione italiana di "Pink Floyd. Their Mortal Remains.", 320 pagine con copertina rigida in formato 24x31 cm.

Cod. ISBN 9788857235424, ordinabile su http://www.libroco.it/dl/aa.vv/Skira/9788857235424/Pink-Floyd-Their-Mortal-Remains/cw763903308904257.html

 

 

 

12.08.2017 – ROGER WATERS E GLI ANATEMI CONTRO TRUMP

 

Waters non perde occasione per ribadire la bassissima considerazione che nutre nei confronti di Donald Trump. Lo ha fatto a luglio in una intervista alla CNN, e ad agosto a Russia Today (quando ha detto di nutrire più rispetto per Putin che per il tycoon).

Nei concerti del tour nordamericano, Waters continua a lanciare i suoi anatemi contro il Presidente degli U.S.A., al quale dedica ogni volta il brano "Pigs". Tuttavia, non tutti i fans sembrano gradire questi continui attacchi politici, e i tanti applausi degli anti-Trump sono almeno in parte compensati dai fischi di chi non la pensa allo stesso modo.

Questo ha anche scatenato le ire di Waters, che ha invitato i fans ad "andare a vedere Katy Perry o le Kardashians".

Altra polemica che ha visto coinvolto Roger è quella con i Radiohead, da lui accusati di supportare il governo israeliano; Waters aveva chiesto a Thom Yorke di boicottare il concerto di Tel Aviv, ma il leader dei Radiohead aveva risposto picche...