Gen

2018

Gennaio

19.01.2018 - AL VIA AL MACRO DI ROMA LA MOSTRA "THEIR MORTAL REMAINS"

Anticipata da una conferenza stampa il 16 gennaio, alla quale hanno presenziato Nick Mason e Roger Waters, il 19 gennaio si è ufficialmente aperta al pubblico la mostra "The Pink Floyd Exhibition: Their Mortal Remains" presso lo spazio Macro di Via Nizza a Roma.

Dopo il successo riscosso a Londra presso il Victoria & Albert Museum, tocca quindi all'Italia il privilegio di ospitare questa straordinaria mostra che ripercorre 50 anni di carriera dei Pink Floyd, celebrata attraverso centinaia di pezzi unici, poster, memorabilia, strumenti musicali, foto, oggetti di scena, in un tour multimediale che avvolge lo spettatore e lo cattura dall'inizio alla fine.

La mostra sarà visitabile, salvo proroghe, fino al 1 luglio 2019; va ricordato che Roger Waters sarà in Italia per due grandiosi concerti proprio a luglio, l'11 a Lucca e il 14 proprio a Roma al Circo Massimo, quindi non è da escludere un eventuale prolungamento della mostra capitolina...

Ampio risalto all'evento è stato dato da tutti i media, con articoli dedicati nei giorni seguenti su Il Messaggero, Rolling Stones, Roma Today, ANSA, Il Fatto Quotidiano, Vanity Fair, LaPresse, Il Messaggero, RaiNews, La Stampa, Il Foglio, La Repubblica, Il Sole 24 Ore, TuttoSport, Il Manifesto.

Nick Mason è stato ospite ad Uno Mattina il 17 gennaio:

Molti fans ricorderanno poi che la mostra "Their Mortal Remains" si sarebbe dovuta già tenere in Italia, alla Fabbrica del Vapore, nel 2014.

All'epoca vennero messi in vendita i biglietti, ma poi non se ne fece nulla e tra mille polemiche saltarono i rimborsi delle prevendite, con gli organizzatori finiti in causa contro i Pink Floyd.

C'è da dire che i produttori della mostra, Pink Floyd e CPI, hanno provveduto ad inviare nel mese di gennaio una email a coloro che avevano acquistato i biglietti in precedenza, offrendo loro un ingresso omaggio.

Dal punto di vista visivo, la mostra romana è sostanzialmente identica a quella già vista a Londra, con alcune piccole modifiche dovute alla differente gestione degli spazi a disposizione; inoltre sono stati tolti alcuni pezzi, sostituiti con una sezione dedicata ai concerti in terra italiana dei Pink Floyd.

Al termine della mostra si accede alla consueta area dedicata al merchandising, che è stato aggiornato con alcuni articoli esclusivi per la tappa romana di "Their Mortal Remains".

16.01.2018 - MOSTRA "GERALD SCARFE: STAGE AND SCREEN"

In attesa della mostra di Roma "Their Mortal Remains", abbiamo visitato quella di Gerald Scarfe che si tiene a Londra alla House Of Illustration, vicino a King's Cross. Intitolata "Gerald Scarfe: Stage and Screen", è in programma fino al 10 febbraio; l'orario di ingresso è dalle 10:00 alle 18:00, e il biglietto di ingresso costa UK£ 7.50 (oppure UK£ 8.25 con la donazione a Gift Aid) e include l'entrata ad eventuali altre exhibition in programma nella stessa struttura.

La mostra si visita tranquillamente in poco tempo, dal momento che consta di sole tre stanze.

Il materiale esposto è composto da storyboard, bozzetti, costumi e modellini utilizzati per il film Disney "Hercules", per "Lo Schiaccianoci" dell'English National Ballet, e per "The Wall" dei Pink Floyd.

Proprio ai Pink Floyd è dedicata la terza stanza, dove troviamo alcune celle del film, delle litografie, le maschere, e i modellini in scala di alcuni personaggi (teacher, mother, iron eagle).

Complessivamente nulla di nuovo, la mostra si visita tranquillamente in massimo mezz'ora, e la parte più interessante è forse quella dedicata a "The Nutcracker".

In distribuzione alla mostra un depliant a 6 facciate dedicato alle mostre in programma alla House of Illustration.

 

 

 

16.01.2018 - CLASSIFICHE FIMI 2017

Secondo le classifiche FIMI relative all'anno 2017, l'album in vinile più venduto è stato "The Dark Side Of The Moon"; al secondo posto si è piazzato "Is This The Life We Really Want?" di Roger Waters, al terzo posto "Wish You Were Here", e al quarto "The Wall".

La massiccia presenza dei Pink Floyd in classifica è completata dalla presenza, nella classifica generale, di "Is This The Life We Really Want?" al 49° posto, "The Dark Side Of The Moon" al 55°, "Live at Pompeii" di Gilmour al 59°, e "The Wall" al 78° posto.

06.01.2018 - RASSEGNA STAMPA

Su "Buscadero" di gennaio (n.407, in copertina Tom Chacon) ci sono 4 pagine dedicate alla mostra Their Mortal Remains, e al libro omonimo tradotto in Italia da Skira Edizioni.

 

"Classic Rock Lifestyle Italia" di gennaio (n.62, in copertina "2017 Charts") mette "Is This The Life We Really Want?" di Roger Waters al 18° posto nella classifica dei Migliori Album del 2017.

 

16° ed ultima uscita in edicola per l'iniziativa di "Mondadori Per Te" dedicata ai Pink Floyd, che si conclude con la vendita (abbinata a TV Sorrisi&Canzoni o La Repubblica) del doppio DVD "Pulse" nel nuovo packaging Pink Floyd Records; in edicola dal 26 dicembre al prezzo di € 12.90 (oltre al prezzo della rivista).

 

"Record Collector" di gennaio (n.475) uno speciale dedicato al 1968; inoltre news sulla mostra di Roma, e tra il meglio del 2017 si cita il DVD/Blu-ray di David Gilmour "Live at Pompeii".

06.01.2018 - NOVITA' IN LIBRERIA

Un mese fa Arcana ha pubblicato il libro "Pink Floyd: Musica per Immagini" (cod. ISBN-13 978-8862314886), scritto da Antonio Pedicini; il libro, di 192 pagine, analizza la produzione dei Pink Floyd dal punto di vista dell'arte visiva, dalle collaborazioni con Peter Whitehead e Barbet Schroeder a quelle con Antonioni e Alan Parker, per arrivare infine all'analisi delle produzioni soliste di Waters o dei nuovi Pink Floyd di Gilmour. Prezzo di copertina € 16.50, disponibile scontato su Amazon.it

 

Franka Wright, ex moglie di Rick (furono sposati dal 1984 al 1994), sta cercando di finanziare la pubblicazione del suo libro attraverso il crowdfunding; più volte annunciato, dovrebbe intitolarsi "The Other Side of the Wall: My Life with Pink Floyd", e contenere molti aneddoti dei travagliati anni trascorsi al fianco del tastierista della band.

 

Uscirà il 15 febbario il libro "Reinventing Pink Floyd: From Syd Barrett to the Dark Side of the Moon", scritto da Bill Kopp e pubblicato da Rowman & Littlefield Publishers (cod. ISBN-13 978-1538108277). Il libro analizza la storia della band dall'uscita di Syd Barrett fino al sucesso di The Dark Side Of The Moon, e nelle 200 pagine in lingua inglese troviamo interviste a Peter Jenner, Steve Howe (Yes), Davy O'List (The Nice), Robyn Hitchcock, Ron Geesin, Jerry Shirley (Humble Pie), John "Willie" Wilson, Barney Kilpatrick, Lon Goddard, Joe Pascarell e Scott Chasolen (The Machine), Yogi Lang (RPWL), Steve Mac and Jason Sawford (The Australian Pink Floyd), Craig Bailey (Floydian Slip Radio Series).

Il libro è disponibile in preordine su Amazon.com, ma vi consigliamo di ordinarlo direttamente dall'editore con lo sconto del 30% all'indirizzo http://www.reinventingpinkfloyd.com

06.01.2018 - LA SCOMPARSA DI IGGY L'ESCHIMESE

Il 13 dicembre ci ha lasciati Evelyn "Iggy The Eskimo" Rose, per molti anni compagna e musa di Syd Barrett, che Mick Rock immortalò nuda su una sedia nel retrocopertina di "The Madcap Laughs". Per chi volesse scoprire di più su questa misteriosa ragazza della Swingin' London che ammaliò Syd, vale la pena consultare il sito http://atagong.com/iggy